Stron w wątku:   [1 2 3] >
[corso online] 4 settimane per diventare traduttore
Autor wątku: Raffaella Moretti

Raffaella Moretti
Local time: 05:12
angielski > włoski
+ ...
Jun 22

Buongiorno a tutti/e, segnalo il nuovo corso online della European School of Translation rivolto ai giovani colleghi che ho ideato e realizzato insieme ad Andrea Spila:

"4 SETTIMANE PER DIVENTARE TRADUTTORE: COSTRUISCI GIORNO PER GIORNO IL TUO BUSINESS NELL’INDUSTRIA DELLA TRADUZIONE"

Come si avvia un business partendo da zero? Come si trovano i primi clienti? Come si stabilisce la tariffa per le nostre prime traduzioni? Come ci si presenta sul mercat
... See more
Buongiorno a tutti/e, segnalo il nuovo corso online della European School of Translation rivolto ai giovani colleghi che ho ideato e realizzato insieme ad Andrea Spila:

"4 SETTIMANE PER DIVENTARE TRADUTTORE: COSTRUISCI GIORNO PER GIORNO IL TUO BUSINESS NELL’INDUSTRIA DELLA TRADUZIONE"

Come si avvia un business partendo da zero? Come si trovano i primi clienti? Come si stabilisce la tariffa per le nostre prime traduzioni? Come ci si presenta sul mercato?

Un corso online pratico e intensivo di quattro settimane per gettare le basi per costruire il tuo business nel settore della traduzione.
di Andrea Spila e Raffaella Moretti con ospiti esperti: Francesco Marino, Beatrice Bottini, Luca Menozzi e Massimo Capriotti.

In questo corso imparerai a:
🔸Realizzare il tuo primo sito web
🔸Valutare e saper comunicare le tue competenze
🔸Tradurre testi reali in simulazioni di incarichi di lavoro
🔸Curare la tua strategia comunicativa sul web
🔸Diversificarti dai concorrenti
🔸Usare gli strumenti tecnologici indispensabili per un professionista (CAT tool, MT)
🔸Costruire un percorso di formazione continua senza spendere troppo
🔸Orientarti negli aspetti fiscali della professione

------------
COME FUNZIONA?
🔸TUTTO ONLINE
🔸SEGUI LE LEZIONI QUANDO VUOI, DA OGNI DISPOSITIVO
🔸RIVEDI I VIDEO TUTTE LE VOLTE CHE PREFERISCI
🔸ACCEDI AL CORSO IMMEDIATAMENTE, APPENA COMPLETATA L'ISCRIZIONE
🔸INCONTRA I DOCENTI E GLI ALTRI ALLIEVI IN UN GRUPPO FACEBOOK RISERVATO

Programma e iscrizioni 👉 https://bit.ly/divtrad-est

🎁 -40% per chi si iscrive entro il 30/06/2020!
Collapse


 

Valter Ebagezio  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
od 2006

angielski > włoski
Alè... Jul 4

Diventa anche tu traduttore in 4 settimane! Fai l'idraulico, il saldatore, sei "operatore ecologico"? Non importa: affidati a noi e in 4 settimane faremo di te un traduttore.
Che tristezza...


Annamaria Sondrio
Bruno Depascale
Gabriele Metzler
Angie Garbarino
Gaetano Silvestri Campagnano
Claudio Porcellana
 

Elena Feriani
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
francuski > włoski
+ ...
Indecenza? Jul 6

@Valter

Parli di indecenza in un altro post riferendoti alle persone maleducate che giudicano il tuo lavoro, poi ti permetti di giudicare il lavoro altrui che nemmeno hai visto.

Secondo me, invece, una cosa del genere potrebbe essere utile a chi ha delle conoscenze linguistiche ma non sa da dove iniziare per lavorare in proprio come traduttore; è ovvio che il corso è diretto a chi conosce già più lingue.


P.L.F.Persio
Ilaria Venturi
 

Gabriele Metzler  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
włoski > niemiecki
+ ...
4 settimane Jul 10

Io ci ho messo anni per costruire il mio business invece bastano solo 4 settimane. Elena: forse è il titolo del corso che ci offende tutti un pochino.

Elena Feriani
Angie Garbarino
Gaetano Silvestri Campagnano
Claudio Pagliarani
Claudio Porcellana
 

Elena Feriani
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
francuski > włoski
+ ...
Capisco che possa offendere una persona laureata in traduzione Jul 11

...però è anche vero che in Italia chiunque può offrire servizi di traduzione se gli gira, perciò ben vengano questi corsi se fatti bene, piuttosto che avere "colleghi" completamente allo sbaraglio, che offrono servizi scadenti a basso costo rovinandoci il mercato!

Anch'io sono laureata in traduzione, eppure ho dovuto fare un corso di Trados perché al tempo dei miei studi (2001) si traduceva quasi esclusivamente con carta, penna e dizionario e una volta laureata e scaricato il
... See more
...però è anche vero che in Italia chiunque può offrire servizi di traduzione se gli gira, perciò ben vengano questi corsi se fatti bene, piuttosto che avere "colleghi" completamente allo sbaraglio, che offrono servizi scadenti a basso costo rovinandoci il mercato!

Anch'io sono laureata in traduzione, eppure ho dovuto fare un corso di Trados perché al tempo dei miei studi (2001) si traduceva quasi esclusivamente con carta, penna e dizionario e una volta laureata e scaricato il programma non sapevo cosa farmene.

Insomma, anche a un neolaureato in traduzione potrebbe servire un'introduzione al lavoro del traduttore freelance. Non lo vedo come un corso necessariamente rivolto ai "ciarlatani".
Detto ciò, non conosco il corso e i colleghi che lo tengono e non sto difendendo questo corso in particolare ma contesto l'atteggiamento difensivo verso qualcosa che non si conosce.



[Edited at 2020-07-11 08:49 GMT]
Collapse


Gabriele Metzler
Ilaria Venturi
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Członek ProZ.com
od 2003

francuski > włoski
+ ...
Titolo fuorviante Jul 13

Consentitemi, il titolo dà proprio l'idea che chiunque, anche chi non ha competenza alcuna, possa diventare traduttore in 4 settimane, sarebbe stato più indicato un titolo del tipo "4 settimane per gestire il tuo business/attività (se non si vuole usare l'inglese) come traduttore.
Messo così non è per nulla ovvio che sia rivolto a chi già sa tradurre ma essendo alle prime armi ha problemi a gestire l'attività.

Certe volte sono contenta di essere ormai anziana, la pie
... See more
Consentitemi, il titolo dà proprio l'idea che chiunque, anche chi non ha competenza alcuna, possa diventare traduttore in 4 settimane, sarebbe stato più indicato un titolo del tipo "4 settimane per gestire il tuo business/attività (se non si vuole usare l'inglese) come traduttore.
Messo così non è per nulla ovvio che sia rivolto a chi già sa tradurre ma essendo alle prime armi ha problemi a gestire l'attività.

Certe volte sono contenta di essere ormai anziana, la piega che prende il tutto è veramente sorprendente (per non dire altro).
Collapse


Marina Taffetani
Gaetano Silvestri Campagnano
Claudio Pagliarani
Chiara Santoriello
Gabriele Metzler
Maria Rosa Fontana
Beatrice T
 

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
od 2005

angielski > włoski
+ ...
Titolo molto infelice - Fare molta attenzione Jul 13

Condivido da cima a fondo il post di Angioletta, con un'unica eccezione: il fatto che si sia definita anziana. Secondo me, finché si continua a tradurre o a partecipare attivamente a ProZ, non si è mai anziani.

Ritornando al tema in questione, sicuramente il titolo del corso è molto infelice e fuorviante, e comunica davvero l'idea che si possa diventare traduttori in quattro settimane.

Tutto ciò che ho imparato sulla traduzione dopo la laurea (in lingue e letteratur
... See more
Condivido da cima a fondo il post di Angioletta, con un'unica eccezione: il fatto che si sia definita anziana. Secondo me, finché si continua a tradurre o a partecipare attivamente a ProZ, non si è mai anziani.

Ritornando al tema in questione, sicuramente il titolo del corso è molto infelice e fuorviante, e comunica davvero l'idea che si possa diventare traduttori in quattro settimane.

Tutto ciò che ho imparato sulla traduzione dopo la laurea (in lingue e letterature straniere) è frutto unicamente di esperienza personale, maturata nel corso di molti anni. Non nego l'importanza di buoni corsi mirati, anche se molti corsi vanno comunque presi con le molle e servono solo a far guadagnare chi li istituisce, non certo chi li frequenta.

Per questo occorre fare molta attenzione e valutare attentamente se valga la pena frequentare o meno un determinato corso.

Buona settimana a tutti,

Gaetano

PS: ho indicato il mio tipo di laurea in parentesi senza alcun intento polemico. Sappiamo bene, e spero che almeno su questo ci sia accordo unanime (nonostante incredibili dispute passate), che nel nostro settore conta solo il punto di arrivo, cioè tradurre correttamente, e non il punto di partenza o il percorso compiuto.

[Modificato alle 2020-07-13 13:21 GMT]
Collapse


Chiara Santoriello
Gabriele Metzler
Angie Garbarino
Maria Rosa Fontana
 

Andrea Spila
Local time: 05:12
angielski > włoski
Qualche precisazione sul titolo del corso Jul 14

Cari colleghi, rispondo alle vostre perplessità e critiche sul titolo che Raffaella e io abbiamo dato al nostro corso, lanciato nelle scorse settimane per la European School of Translation. Ma prima vorrei ricordare che la nostra scuola, la prima a proporre corsi di formazione online per traduttori in Italia, è stata fondata più di 10 anni fa da AlfaBeta, la nostra società di traduzioni che a sua volta è sul mercato dei servizi linguistici dal lontano 1989.

Il titolo del corso
... See more
Cari colleghi, rispondo alle vostre perplessità e critiche sul titolo che Raffaella e io abbiamo dato al nostro corso, lanciato nelle scorse settimane per la European School of Translation. Ma prima vorrei ricordare che la nostra scuola, la prima a proporre corsi di formazione online per traduttori in Italia, è stata fondata più di 10 anni fa da AlfaBeta, la nostra società di traduzioni che a sua volta è sul mercato dei servizi linguistici dal lontano 1989.

Il titolo del corso, come è possibile leggere nel post di Raffaella, è "4 SETTIMANE PER DIVENTARE TRADUTTORE: COSTRUISCI GIORNO PER GIORNO IL TUO BUSINESS NELL’INDUSTRIA DELLA TRADUZIONE". Si precisa subito che il "diventare traduttore" significa avviare una attività, un business nel nostro settore. Un argomento assai raramente trattato sia a livello universitario sia a livello postuniversitario. Il titolo non è fuorviante se letto nella sua interezza. Si può essere d'accordo o meno sul fatto che "diventare traduttore" significhi, dopo aver acquisito una solida formazione linguistica, costruire un progetto di business basato su un approccio imprenditoriale. Noi ne siamo certi e per questo abbiamo concepito questo corso innovativo che esplora un ambito assai poco battuto nei corsi tradizionali, ma a nostro parere essenziale.

Il post di Raffaella continua, precisando:

"Come si avvia un business partendo da zero? Come si trovano i primi clienti? Come si stabilisce la tariffa per le nostre prime traduzioni? Come ci si presenta sul mercato?

Un corso online pratico e intensivo di quattro settimane per gettare le basi per costruire il tuo business nel settore della traduzione.
di Andrea Spila e Raffaella Moretti con ospiti esperti: Francesco Marino, Beatrice Bottini, Luca Menozzi e Massimo Capriotti."

I quattro esperti sono: un coach specializzato in tematiche di sviluppo personale (comunicazione efficace, leadership), una consulente di branding, un docente di tecnologie linguistiche e un commercialista.
L'approccio è chiaro: vogliamo offrire gli strumenti necessari a "diventare traduttori" affrontando le sfide del mercato, facendo gli ultimi passi necessari per costruire la propria professionalità, un business solido ed efficace.

Le molte decine di colleghi e colleghe che si sono iscritti al corso ci stanno dando riscontri molto positivi. Ne siamo lieti perché abbiamo lavorato moltissimo per costruire un corso al passo con i tempi che colma un divario troppo a lungo ignorato. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi!
Collapse


 

Angie Garbarino  Identity Verified
Członek ProZ.com
od 2003

francuski > włoski
+ ...
Certo abbiamo letto Jul 14

Andrea Spila wrote:



Il titolo del corso, come è possibile leggere nel post di Raffaella, è "4 SETTIMANE PER DIVENTARE TRADUTTORE: COSTRUISCI GIORNO PER GIORNO IL TUO BUSINESS NELL’INDUSTRIA DELLA TRADUZIONE". Si precisa subito che il "diventare traduttore" significa avviare una attività, un business nel nostro settore. Un argomento assai raramente trattato sia a livello universitario sia a livello postuniversitario. Il titolo non è fuorviante se letto nella sua interezza. Si può essere d'accordo o meno sul fatto che "diventare traduttore" significhi, dopo aver acquisito una solida formazione linguistica, costruire un progetto di business basato su un approccio imprenditoriale. Noi ne siamo certi e per questo abbiamo concepito questo corso innovativo che esplora un ambito assai poco battuto nei corsi tradizionali, ma a nostro parere essenziale.

Il post di Raffaella continua, precisando:

"Come si avvia un business partendo da zero? Come si trovano i primi clienti? Come si stabilisce la tariffa per le nostre prime traduzioni? Come ci si presenta sul mercato?

Un corso online pratico e intensivo di quattro settimane per gettare le basi per costruire il tuo business nel settore della traduzione.
di Andrea Spila e Raffaella Moretti con ospiti esperti: Francesco Marino, Beatrice Bottini, Luca Menozzi e Massimo Capriotti."

Resta il fatto che promette di diventare traduttore in 4 settimane, chiaramente un titolo per attirare clienti specie in tempi in cui si perde il lavoro facilmente. Non importa se i docenti sono eccezionali, il titolo resta fuorviante perché inizia con "Diventare traduttore in 4 settimane". Non serve giustiìficarsi, abbiamo capito. Si è vero che dopo aver acquisito una solida formazione linguistica bisogna costruire un progetto di business basato su un approccio imprenditoriale, ma il titolo resta fuorviante per come inizia. Io lo cambierei.


Gaetano Silvestri Campagnano
Tom in London
Mariella Bonelli
Gabriele Metzler
Claudio Porcellana
 

Tom in London
Wielka Brytania
Local time: 04:12
Członek ProZ.com
od 2008

włoski > angielski
Fregature Jul 14

Secondo me questi corsi sono tutti inutili. Potrei inventarne anch'io e guadagnare soldi vendendo fumo.

[Edited at 2020-07-14 09:01 GMT]


Angie Garbarino
Gabriele Metzler
Chiara Santoriello
Claudio Porcellana
 

Angie Garbarino  Identity Verified
Członek ProZ.com
od 2003

francuski > włoski
+ ...
Però entrando nel corso... Jul 14

Vedo anche che sono previste "Esercitazioni sulla traduzione nella combinazione Inglese-Italiano", quindi insegnerete anche a tradurre? E nelle FAQ dite anche: (cito) "Il corso è indirizzato a parlanti di madrelingua italiana con una conoscenza almeno di livello B2 della lingua inglese. Interesse e curiosità per le tecnologie informatiche, una buona capacità di scrittura in lingua italiana e la motivazione a impegnarsi in un corso online intensivo sono le altre caratteristiche del nostro stu... See more
Vedo anche che sono previste "Esercitazioni sulla traduzione nella combinazione Inglese-Italiano", quindi insegnerete anche a tradurre? E nelle FAQ dite anche: (cito) "Il corso è indirizzato a parlanti di madrelingua italiana con una conoscenza almeno di livello B2 della lingua inglese. Interesse e curiosità per le tecnologie informatiche, una buona capacità di scrittura in lingua italiana e la motivazione a impegnarsi in un corso online intensivo sono le altre caratteristiche del nostro studente ideale!" (fine citazione)

Quindi non è il titolo ad essere fuorviante, davvero intendete formare un traduttore con livello inglese B2 in 4 settimane.

Scusa sai ma veramente? Seriously?

[Edited at 2020-07-14 10:47 GMT]
Collapse


Tom in London
Michele Fauble
Gabriele Metzler
Maria Rosa Fontana
Chiara Santoriello
Gaetano Silvestri Campagnano
Beatrice T
 
Post removed: This post was hidden by a moderator or staff member because it was not in line with site rule

Gaetano Silvestri Campagnano  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
od 2005

angielski > włoski
+ ...
Piccola proposta Jul 16

A questo riguardo, vorrei suggerire una piccola proposta da girare allo staff: si potrebbero evitare, d'ora in poi, in questo forum, gli annunci relativi a corsi e affini? Se non proprio vietarli del tutto in ProZ, non sarebbe almeno il caso di riportarli in una sezione dedicata?

Infatti, è chiaro che questi post non hanno alcuna attinenza con il forum vero e proprio, trattandosi, di fatto, di annunci pubblicitari.

E lo dico anche nell'interesse di chi pubblica questi
... See more
A questo riguardo, vorrei suggerire una piccola proposta da girare allo staff: si potrebbero evitare, d'ora in poi, in questo forum, gli annunci relativi a corsi e affini? Se non proprio vietarli del tutto in ProZ, non sarebbe almeno il caso di riportarli in una sezione dedicata?

Infatti, è chiaro che questi post non hanno alcuna attinenza con il forum vero e proprio, trattandosi, di fatto, di annunci pubblicitari.

E lo dico anche nell'interesse di chi pubblica questi avvisi, in modo da evitare l'esposizione a critiche o rimostranze varie, siano esse motivate o meno.

Sarebbe forse preferibile, perciò, includere questi annunci in una sezione apposita in cui siano semplicemente visualizzabili, senza possibilità di inserire commenti come nei forum. Una sorta di bacheca pubblicitaria del sito insomma.

Chiedo scusa se la mia idea può sembrare un po' drastica, anche se credo che non lo sia neppure tanto e che non sia solo mia. Però vediamo bene che già il forum langue abbastanza da diversi anni, sia per la crisi del settore sia per l'avanzata dei cosiddetti "social" (che in realtà altro non sono che i "figli" di ProZ che stanno divorando il "padre"...), e vedere il forum ormai occupato per quasi tre quarti solo da questi annunci, non mi sembra uno spettacolo molto rincuorante....

Buon giovedì a tutti,

Gaetano

[Modificato alle 2020-07-16 12:31 GMT]
Collapse


Tom in London
Mariella Bonelli
Elena Feriani
Chiara Santoriello
Angie Garbarino
Beatrice T
Oriana Bonan
 

Giuseppe C.  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
angielski > włoski
D'accordissimo Jul 16

Di fatto sono annunci pubblicitari su cui non c'è nulla da discutere. Chi è interessato può rivolgersi direttamente all'inserzionista per ottenere maggiori ragguagli.
Si può benissimo dedicare una sezione del sito agli annunci riguardo ai vari corsi, oppure un forum dedicato.



Gaetano Silvestri Campagnano wrote:

A questo riguardo, vorrei suggerire una piccola proposta da girare allo staff: si potrebbero evitare, d'ora in poi, in questo forum, gli annunci relativi a corsi e affini? Se non proprio vietarli del tutto in ProZ, non sarebbe almeno il caso di riportarli in una sezione dedicata?

Infatti, è chiaro che questi post non hanno alcuna attinenza con il forum vero e proprio, trattandosi, di fatto, di annunci pubblicitari.

E lo dico anche nell'interesse di chi pubblica questi avvisi, in modo da evitare l'esposizione a critiche o rimostranze varie, siano esse motivate o meno.

Sarebbe forse preferibile, perciò, includere questi annunci in una sezione apposita in cui siano semplicemente visualizzabili, senza possibilità di inserire commenti come nei forum. Una sorta di bacheca pubblicitaria del sito insomma.

Chiedo scusa se la mia idea può sembrare un po' drastica, anche se non credo che lo sia neppure tanto e che non sia solo mia. Però vediamo bene che già il forum langue abbastanza da diversi anni, sia per la crisi del settore sia per l'avanzata dei cosiddetti "social" (che in realtà altro non sono che i "figli" di ProZ che stanno divorando il "padre"...), e vedere il forum ormai occupato per quasi tre quarti solo da questi annunci, non mi sembra uno spettacolo molto rincuorante....

Buon giovedì a tutti,

Gaetano

[Modificato alle 2020-07-16 12:23 GMT]


Tom in London
Gaetano Silvestri Campagnano
Elena Feriani
Angie Garbarino
 

Susanna Martoni  Identity Verified
Włochy
Local time: 05:12
Członek ProZ.com
od 2009

hiszpański > włoski
+ ...
Il titolo, il titolo Jul 17

È davvero il titolo che non va.
Un'indicazione simile mi tiene personalmente lontano dall'iniziativa. Proprio a livello comunicativo credo sia da escludere.

C'è da dire che gli argomenti sono validi, attuali, sono tematiche con cui ci dobbiamo confrontare e credo valga la pena esplorare le possibilità offerte dal corso. Ma non è che possiamo diventare traduttori in quattro settimane.
Possiamo entrare nell'argomento e calarci in alcune competenze restando comunque in
... See more
È davvero il titolo che non va.
Un'indicazione simile mi tiene personalmente lontano dall'iniziativa. Proprio a livello comunicativo credo sia da escludere.

C'è da dire che gli argomenti sono validi, attuali, sono tematiche con cui ci dobbiamo confrontare e credo valga la pena esplorare le possibilità offerte dal corso. Ma non è che possiamo diventare traduttori in quattro settimane.
Possiamo entrare nell'argomento e calarci in alcune competenze restando comunque in superficie.
Collapse


Tom in London
Gaetano Silvestri Campagnano
Angie Garbarino
Claudio Porcellana
 
Stron w wątku:   [1 2 3] >


To report site rules violations or get help, contact a site moderator:


You can also contact site staff by submitting a support request »

[corso online] 4 settimane per diventare traduttore

Advanced search






SDL Trados Business Manager Lite
Create customer quotes and invoices from within SDL Trados Studio

SDL Trados Business Manager Lite helps to simplify and speed up some of the daily tasks, such as invoicing and reporting, associated with running your freelance translation business.

More info »
WordFinder Unlimited
For clarity and excellence

WordFinder is the leading dictionary service that gives you the words you want anywhere, anytime. Access 260+ dictionaries from the world's leading dictionary publishers in virtually any device. Find the right word anywhere, anytime - online or offline.

More info »



Forums
  • All of ProZ.com
  • Szukaj terminu
  • Praca
  • Forum
  • Multiple search